IMPIANTI DOSAGGIO POLVERI

I Dosatori Polveri possono essere suddivisi in due categorie principali:

 

  • Dosatori Volumetrici a batch o in continuo
  • Dosatori Gravimetrici a batch o in continuo

 

I dosatori volumetrici a coclea o a spirale possono essere sia dosatori in continuo oppure dosatori a batch.

 

Il dosaggio in continuo è caratterizzato dal distribuire una quantità di prodotto nell’unità di tempo

esempio: kg/h

 

Su di un tempo fissato, il dosatore discontinuoinvece deve scaricare una quantità fissata di prodotto lungo questo per una serie consecutiva di cicli programmabili.

 

In funzione del tipo di prodotto e di applicazione, si può optare per un gruppo di dosaggio con spirale flessibile o per una spirale di dosaggio con albero centrale (coclea).

Variando la velocità di rotazione della spirale e della coclea viene ottenuta una corrispondente variazione di portata: la precisione ottenibile è quindi volumetrica.
Il controllo di velocità può essere ottenuto con motoriduttori controllati mediante inverter oppure, più raramente, mediante variatori meccanici o idrostatici.

 

 

I Dosatori Gravimetrici, come quelli appartenenti al gruppo dei dosatori volumetrici, possono funzionare in continuo oppure in discontinuo.
In questo caso, la misurazione viene ottenuta con pesatura di precisione.
Durante le operazioni di pesatura, le celle di carico sono utilizzate per rilevare la variazione in peso del prodotto dosato.
Nel quadro elettrico di automazione, viene inserito un microprocessore di pesatura il quale, attraverso i segnali provenienti dalle celle, gestisce correttamente la velocità di rotazione della spirale.

 

Il controllo di velocità viene generalmente ottenuto automaticamente con regolazione PID mediante un motoriduttore comandato tramite un inverter vettoriale.

 

In questo caso, la precisione dipende dal tipo di celle utilizzate e dall’incidenza della tara sulla singola pesatura volute.

 

A seconda della configurazione, i programmatori di dosaggio utilizzati gestiscono multi prodotti e formule; sia in incremento che a perdita di peso.

 

Un importante accessorio utilizzato con i dosatori per polvereGimat sono gli estrattori a fondo piano, impiegati sul fondo di tramogge e serbatoi per lo scarico di sostanze in polvere, macinate e miscelate.

 

Tali accessori diventano necessari e sono particolarmente vantaggiosi in presenza di prodotti che impaccano con bassa scorrevolezza, o se l’installazione è in uno spazio ristretto.

 

L’agitatore a fondo piatto scarica lateralmente rapidamente per mezzo di una speciale pale conica a resistenza uniforme e lame protette contro usura e corrosione.

 

La speciale configurazione della pala permette di svuotare completamente il contenuto della tramoggia del dosatore polvere lasciando un minimo residuo, rendendolo particolarmente popolare nell’industria alimentare e generalmente in tutte le applicazioni nelle quali il tema della pulizia è molto sentito.

 

In aggiunta ai dosatori polvere sopra descritti, Gimat  produce anche dosatori vibranti, conosciuti anche come sistema di dosaggio a canale vibrante

 

Questi sono particolarmente idonei per trasportare e dosare prodotti granulari sfusi in mucchio o sostanze fragili che possono venire danneggiate se trasportate con un convogliatore a spirale o a coclea.

 

La vibrazione viene ottenuta per mezzo di elettromagneti.

 

Sono largamente utilizzati nell’industria chimica, farmaceutica, alimentare, plastica, posizionati nulle macchine confezionatrici.

 

Grazie ad uno speciale controller con gli alimentatori vibranti è possibile regolare la portata e quindi il dosaggio dei componenti in maniera precisa ed affidabile.

 

La base vibrante è il “motore” di questo tipo di dosatori e viene scelto in funzione delle necessità del cliente.